THE ORIGINAL J'ACCUSE PAGE

SEARCH THE ARCHIVES

jeudi, juin 16, 2005

Soundtrack #1: Gozitano

Siciliano (L.Dalla)

La lava in fiamme scende la collina
mi lavo i piedi, � domenica mattina
il sole picchia in testa come un assassino
la piazza � in festa, la festa del patrono
il mare scuote il letto, � un collare intorno al collo
satelliti nell�aria caduti tutti intorno
e tra un rosario e un lutto cittadino
mi siedo e aspetto di parlare con qualcuno
son siciliano... mezzo africano...
un po� norvegese... un po� americano

La prua della barca taglia in due il mare
ma il mare si riunisce e rimane sempre uguale
e tra un greco, un normanno, un bizantino
io son rimasto comunque siciliano
Carmelo � biondo e ha in bocca un orecchino
si sente gi� europeo, europeo palermitano
e tra le case ancora da finire
noi continuiamo, continuiamo a far l�amore
sono siciliano... un po� saraceno...
un po� finlandese... ma pi� catanese

Guardo fuori l�obl� c�� una luna d�argento
l�aereoplano si scuote nel vento, io lo so
che tra un po� atterrer� e qualcuno mi attende
e mi sorrider�, appena mi vede
Carmelo dorme ai piedi del vulcano
il vento che aveva tra i capelli adesso lucida le stelle
negli occhi ha un sogno metropolitano
e un vulcano piano piano che si accende
sono siciliano... nord-africano...
un po� norvegese... ma comunque siciliano


Image hosted by Photobucket.com



Heard while driving to work. Replace Siciliano with Gozitano. Inspired by this blog by Erezija and gybexi's comment on the same blog. Provincialism � la carte? Know thyself and be European. This should be the people's starting block. Yep, I think Kundera is right.



Image hosted by Photobucket.com
la festa del patrono (san gorg megalomartri)

4 commentaires:

gybexi a dit…

apt! :)

gybexi a dit…

...issa mur lesti dak l-artiklu li bghatlek ghall-Bollettino u hallik minn San Gorg ghax ghandu x'jaghmel dak (daqt ghandu rawnd wrestling ma' San Bastjan f'Hal Qormi biex nibdew...)

Athena a dit…

Ajma x'int kburi b'Ghawdex, din-naqra ta' blata :PPP

Anonyme a dit…

viva gorgi